la bici è ...

la bici è ... economica, ecologica, salutare, segno di civiltà: INTELLIGENTE!

"La bicicletta richiede poco spazio. Se ne possono parcheggiare diciotto al posto di un auto, se ne possono spostare trenta nello spazio divorato da un unica vettura. Per portare quarantamila persone al di là di un ponte in un ora, ci vogliono dodici corsie se si ricorre alle automobili e solo due se le quarantamila persone vanno pedalando in bicicletta"

Ivan Illich "elogio della bicicletta"

giovedì 24 novembre 2016

Assemblea dei soci e simpatizzanti di FIAB ValdarnoInBici

FIAB ValdarnoInBici è lieta di invitarti a


Assemblea dei soci 2016

Sabato 17dicembre
dalle ore 18.00

Centro Giovani Matassino
Via T. Toti


L'Assemblea dei soci di FIAB ValdarnoInBici è il consueto momento annuale in cui tutti i soci e simpatizzanti (con le loro famiglie) sono invitati partecipare.

Il programma prevede un primo momento in cui condividiamo il bilancio dell'anno trascorso, ci confrontiamo sulle attività svolte e sulle tante iniziative e progetti che abbiamo in serbo per l'anno prossimo.
Seguirà un'apericena in cui ognuno porta qualche cibaria e/o bevanda da condividere.


Visto che siamo alla scadenza del biennio 2015-2016, la serata si concluderà con le 



elezioni del nuovo Consiglio Direttivo

aperta a tutti i soci; i nuovi membri del Consiglio la sera stessa definiranno le nuove cariche interne.


Ricordiamo che tutti i soci sono candidabili e ci auguriamo che questa serata sarà l'occasione per coinvolgere più persone possibili per "pedalare" con noi e aiutarci a dare una mano per far crescere la cultura della mobilità sostenibile in Valdarno.

venerdì 18 novembre 2016

Rinvio assemblea dei soci


FIAB ValdarnoInBici comunica che

l'Assemblea dei soci e dei simpatizzanti

prevista il giorno SABATO 19 NOVEMBRE  presso il Centro Giovani di Matassino è 

RINVIATA

a data da destinarsi per problemi logistico-organizzativi.

Continuate a seguirci su questo sito e su Facebook e vi aggiorneremo su data e sede della nuova convocazione.

E se non siete nella nostra mailing list mandateci una mail all'indirizzo infovaldarnoinbici@gmail.com per inserirvi.

Saluti da FIAB ValdarnoInBici


mercoledì 9 novembre 2016

Divieto di andare a scuola in bicicletta? NO, esistono altre soluzioni!

In merito alla circolare N.64 diramata il 04/11/2016 dall'Istituto Comprensivo di Figline Valdarno che SCONSIGLIA l'utilizzo della bicicletta per recarsi a scuola minacciando la revoca dell'autonomia di uscita dal plesso "Leonardo Da Vinci", FIAB ValdarnoInBici esprime il proprio profondo sconcerto.

Pur riscontrando che le strade di Figline (e dei paesi del Valdarno in generale) non brillano per sicurezza, FIAB ValdarnoInBici ritiene che SCONSIGLIARE di utilizzare un mezzo di mobilità dolce va contro ogni logica.
Sono infatti molti gli studi che dimostrano che i rischi diminuiscono all'aumentare del numero di persone che si muovono in bici e a piedi in alternativa alle auto (si veda ad es. lo studio di Bruce Janson e Krista Nordback della Colorado University, pubblicato sulla rivista Accident Analysis & Prevention, oppure i tanti altri studi svolti a Philadelpia, in Gran Bretagna, ecc.).
Pertanto riteniamo che prima di sconsigliare azioni virtuose, come l'utilizzo della bici, sarebbe opportuno richiedere alle amministrazioni alcuni piccoli interventi di moderazione del traffico veicolare come tante volte FIAB ValdarnoInBici ha suggerito (come ad esempio strade di accesso delle scuole car free negli orari di entrata/uscita, la realizzazione di un PediBus o addirittura di un BiciBus gestito dall'amministrazione comunale, la realizzazione di una rete interconnessa di piste ciclabili di collegamento tra i punti nevralgici ed attrattivi delle città come le scuole e le piazze principali, la realizzazione di vere Zone30 con limitatori fisici di velocità, ecc). Come associazione ribadiamo ancora una volta che siamo contrari a risolvere i problemi di mobilità scegliendo esclusivamente soluzioni di incentivo alle automobili riducendo di conseguenza ulteriormente la sicurezza delle nostre strade.
Questa circolare è bislaccamente un provvedimento all'italiana, è un po' come dire "l'aria è inquinata, quindi smettete di respirare" o "un contatto prolungato con l'acqua può provocare reumatismi, quindi evitiamo di lavarci".
In più FIAB ValdarnoInBici aggiunge che stimolare l'autonomia e l'indipendenza degli studenti attraverso il semplice gesto dell'andare a scuola da soli (a piedi o in bici), è un passo fondamentale per la crescita dei ragazzi; rinunciare a regalare loro questi scampoli di opportunità è una sconfitta per la società e per gli adulti che verranno e che gestiranno a breve il nostro futuro.

Come associazione ci siamo sempre resi disponibili con i tecnici di ValdarnoInBici a partecipare a Tavoli Tecnici per la riflessione comune sulle soluzioni migliori da realizzare per rendere vivibile a pedoni e ciiclisti (cioè ai soggetti deboli della strada) le strade di Figline e Incisa  e degli altri comuni del Valdarno. Pertanto chiederemo al più presto un incontro con il dirigente scolastico e con l'amministrazione comunale per contribuire all'individuazione di soluzioni per l'incremento della sicurezza degli alunni senza assurde limitazioni alla libertà di scelta personale.

A seguito di questo nostro comunicato siamo stati contattati dal Dirigente Pierazzi per un confronto sulla tematica e per un nostro coinvolgimento in un percorso di educazione alla mobilità che l'Istituto Comprensivo vuole proporre agli studenti. Da parte nostra confermiamo la disponibilità al dialogo costruttivo e dopo l'incontro vi aggiorneremo sugli sviluppi della vicenda.

mercoledì 2 novembre 2016

Presentazione libro: "Maldifiume. Acqua, passi e gente d'Arno"

FIAB ValdarnoInBici 
in collaborazione con il circolo ARCI Marzocco di San Giovanni Valdarno

è lieta di invitarti alla presentazione del libro:

“Maldifiume. Acqua, passi e gente d’Arno”



Un cammino di racconti che non vuole essere un barattolo di memoria, ma una conserva da aprire e gustare per capire se è ancora possibile, intorno all’Arno, sentire un coro di voci, di idee e di progetti che sa di bene comune, di comunità e di futuro"



Sarà presente Simona Baldanzi, autrice del libro che vuole condividere in questo modo il suo viaggio lento dal Falterona fino alla foce dell’Arno. Un viaggio in cui ha incontrato e condiviso esperienze con la grande comunità che vive lungo il corso di questo fiume.
Dopo aver condiviso con la scrittrice Simona Baldanzi, rigorosamente in bici, il suo "scorrere" nel tratto valdarnese che va da Levane a Rignano, siamo lieti di condividere il momento della presentazione del libro in cui la scrittrice ha raccolto storie di luoghi e di persone che sono unite dal fiume Arno.




…seguirà un aperitivo tra gente d’Arno!

Sabato 03 dicembre 2016 - Ore 18.00
Circolo ARCI Marzocco: Via Alberti, 7 – S. Giovanni V.no (AR)


"Nel tempo che ci metteva un tronco col fiume in piena dal Falterona a Pisa
A piedi, in bici, in barca a raccogliere storie che non stanno mai ferme a farsi raccontare"


per info e contatti
infovaldarnoinbici@gmail.com
3394773203

Bicicastagnata d'Autumnia

FIAB ValdarnoInBici
 in collaborazione con l'associazione Libera

organizza 

Bicicastagnata d'Autumnia

Sabato 12 Novembre
ore 15.00





Sei invitato a pedalare insieme a noi tra gli argini, la ciclabile e le strade di Figline V.no, per gustare in bicicletta la bellezza della stagione autunnale. E per gustarla ancora di più, al termine della pedalata presso lo stand di Libera, ci sarà un ristoro a base di "castagne" un po' particolari!


Il ritrovo è previsto alle ore 15.00 in via E. Sarri, presso il monumento l'Albero della Vita.
La biciclettata sarà di circa 7 km, sarà interamente pianeggiante e aperta a tutti, percorrerà prevalentemente strade cittadine a basso impatto di traffico e sarà gestito dai volontari di FIAB ValdarnoInBici che regoleranno il traffico dove necessario.

Percorso dettagliato:


Partenza da Via E. Sarri (presso l'Albero della Vita), Via A. Gramsci, Via L. Pignotti, Via della Resistenza, Via F. Petrarca, Via G. Garibaldi, , Via Martiri Cavicchi, Via I. Marchiani, Piazza Speranza, Via Argini Arno, Via del Ponterosso, Via Roma, Via Benelux, Via Grecia, Via della Comunità Europea, Via W. Tobagi, Via V. Bachelet, Via G. Console,Via B. Vanzetti, Via N. Copernico, Via Roma, Via Torino, Via B. Degli Innocenti, Via V. Locchi, Arrivo Via E. Sarri (presso l'Albero della Vita).


I partecipanti sono tenuti al rispetto del Codice della Strada.
I minori di anni 14 dovranno essere accompagnati.
Per una migliore riuscita della biciclettata non sono ammesse bici con le ruotine.






Prima di partire per la biciclettata controlla l'efficienza del tuo mezzo...


...se hai bisogno di aiuto vienici a trovare alla nostra Ciclofficina tutti i martedì dalle ore 17 presso il centro sociale "Il Giardino" a Figline V.no.



per info e dettagli
infovaldarnoinbici@gmail.com 
3394773203

giovedì 23 giugno 2016

Basta guardare, è l'ora di guadare!

 FIAB ValdarnoInBici e Gruppo Podisti Resco Reggello 1909 

invitano tutti i cittadini all'evento

"Basta guardare, è l'ora di guadare!"
Sabato 9 luglio alle ore 9.00
(indossa occhialini da piscina e/o maschera da mare)

un flash mob per unire, camminare, correre e pedalare tra le rive del Torrente Cesto ormai senza passerella da diversi anni.


Le associazioni organizzatrici intendono sensibilizzare l'amministrazione comunale e gli enti competenti al ripristino immediato di un guado realmente fruibile da tutti i cittadini.
Ricordiamo che la passerella che univa le sponde del torrente è stato portata via da una piena nel novembre del 2012 e da allora poco o nulla è stato fatto, e quel poco è stato fatto male
(Per rinfrescare la memoria leggi gli articoli seguenti Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3)

Per troppo tempo siamo rimasti a guardare, ora dopo tanti anni in cui ci siamo bagnati le scarpe, abbiamo dovuto arrampicarci trascinando le bici sulle sponde o abbiamo dovuto cambiare strada perché c'era troppa acqua,  è arrivata l'ora di guadare!

Ti aspettiamo alle 9.00 presso il guado e ti chiediamo di indossare un bel paio di occhialini da piscina o una maschera da mare....visto che non si può guadare all'asciutto attrezziamoci!

 Vieni a piedi, o di corsa, o in bicicletta, o con i pattini, o con lo skateboard o come meglio preferisci ma non dimenticare 
occhialini e/o maschera!






Domenica 26 giugno: bici+treno sul Lago Trasimeno



Domenica 26 giugno organizziamo una 

Cicloescursione sul lago Trasimeno


Il programma di massima sarà il seguente:

-9:28 partenza dalla stazione di Figline Valdarno con il treno in direzione Castiglione del Lago con arrivo previsto alle ore 11.00 (chiunque volesse raggiungerci direttamente a Castiglion del Lago con altri mezzo è pregato di comunicarlo);
- 11.00: partenza della pedalata senza fretta in direzione di Passignano facendo qualche sosta anche per pranzare lungo il lago (pranzo al sacco);

-16:09 partenza dalla stazione ferroviaria di Passignano in direzione Figline Valdarno. (in alternativa è possibile prendere il treno successivo alle 18.09)


Il percorso della pedalata è di circa 30 km interamente pianeggianti che percorreremo in tranquillità a velocità che terrà conto di tutti i partecipanti.

Per info, iscrizioni e dettagli contattaci su Facebook o all'indirizzo mail infovaldarnoinbici@gmail.com